Cerca
  • micheletrombetta496

Un rigore al giorno , anzi due levano il ...medico di torno .

Tutti coloro che hanno messo in piedi il teatrino dei tanti rigori a favore del Milan , per giustificare i loro fallimenti , si mettano l'animo in pace , i rossoneri vincono anche con i rigori , ma soprattutto perchè è squadra , è gruppo che sa anche sacrificarsi quando serve e oggi a Bologna questo è successo .

Una cosa però vorrei capire , prendiamo i rigori di oggi , io vorrei sapere se gli arbitri per far contenti i nostri rivali, non doveva assegnare il sacrosanto rigore su Leao ? Oppure doveva fare finta di nulla sul fallo a due mani di Soumarò? Cosi è stato per i precedenti 12 tutti passati poi al setaccio del var ,quindi cosa continuate a fare le battutine e storcere il naso ,siete diventati spocchiosi .

Altro punto in questione , Ibra ha sbagliato il quinto rigore su otto tirati , lasciamo perdere coloro che dicono stia diventando un caso , chi pensa questo e fuori ogni logica , lui segna comunque gol incredibili e ha questo neo sui rigori , i prossimi li lasciassero tirare al Presidente Kessiè.

Oggi poi me l'aspettavo una sua prestazione opaca , dopo tutto quello che ha vissuto da Martedi sera fino a questo pomeriggio , sfido chiunque a scendere in campo sereno e libero da pensieri , poi addosso aveva anche la pressione del 500° gol da fare . Comunque anche il portiere Bolognese ci ha messo del suo per negargli il gol.


Oggi stavo leggendo un articolo sul Corriere dello Sport a firma del giornalista Franco Ordine , mi è piaciuto una sua idea per cercare di sanare definitivamente la lite Ibra - Lukako .

Prendendo lo spunto da un derby del 1962 , quando il brasiliano del Milan Dino Sani , stanco della marcatura asfissiante di Bicicli , per liberarsi di lui, il brasiliano gli mollo' un cazzottone sul naso , Arbitro che non potè non espellere Sani . Naturalmente ci furono anche allora tante polemiche al seguito .

Ad un certo punto però il presidente di allora dell'Inter Angelo Moratti ,d'accordo con quello del Milan Andrea Rizzoli , due galantuomini , decisero di far finire quella disputa ed ebbero l' idea di far incontrare i due duellanti in un noto locale in centro a Milano ,naturalmente furono invitati anche i fotografi per immortalare la riconciliazione dei due e tutto torno alla normalità.

Chissà se sta cosa potrebbe essere possibile anche oggi con Ibra e Lukako ? Detto questo anche dopo questa giornata i nostri rivali sono costretti a salutare ancora una volta la capolista rossonera .senza agganci e sorpassi incorporati .


50 visualizzazioni2 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Tutti i diritti sono riservati e sono di proprietà intellettuale di www.7volteacmilan.it