Cerca
  • Giuseppe Vitale

Un Giroud molto credente e non scaramantico

Parlando con la stampa, ieri a Milanello, Olivier Giroud si è dichiarato cristiano. Non è quindi superstizioso sul numero di maglia e non crede in una maledizione, inoltre, ha poi ricordato di essere stato vicino all'Inter la scorsa stagione e se ora veste la maglia del Milan, è merito di Dio che ha deciso così per lui.


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti