TUTTE LE INFO SU MILAN-ROMA

MILAN-ROMA: MATCH PREVIEW

Tutto quello che serve sapere sulla prima giornata del girone di ritorno

Il 2022 inizia con un big match a San Siro: arriva la Roma di Mourinho, formazione in lotta per le posizioni più alte della classifica di Serie A. I giallorossi a fine 2021 attraversavano un ottimo momento di forma e avranno le necessarie motivazioni per iniziare l'anno nuovo con il piede giusto. Vale la stessa cosa per i rossoneri, che vogliono dar seguito al successo di Empoli del 22 dicembre scorso.

QUI MILANELLO Tanti cambiamenti rispetto alla rosa a disposizione nell'ultima sfida del 2021. Per Milan-Roma, Mister Pioli deve rinunciare a Ballo-Touré, Bennacer e Kessie impegnati in Coppa d'Africa, oltre a cinque giocatori risultati positivi al tampone. Al netto di assenze e recuperi, però, l'allenatore ha suonato la carica affinché questa partita sia l'inizio di un girone di ritorno di grande spessore. "Troveremo una Roma diversa rispetto all'andata - così Pioli alla vigilia - Mourinho ha fatto un grande lavoro sulla compattezza, sull'intensità e sull'empatia con l'ambiente, è una squadra forte che giustamente deve ambire ai primi quattro posti. Dobbiamo essere bravi a coprire bene il campo e avere giocatori pronti ad attaccare la profondità.


QUI ROMA In casa Roma è rientrato l'allarme legato a Rui Patricio: il portiere portoghese è alle prese con dei problemi alla schiena ma, come confermato da Mourinho, sarà regolarmente in campo stasera a San Siro. Torna a disposizione capitan Lorenzo Pellegrini, assente da Roma-Torino del 28 novembre. Un recupero importante per uno dei fulcri del gioco dei giallorossi. Ci sarà anche Tammy Abraham, che era uscito malconcio dall'ultimo impegno del 2021 contro la Sampdoria. Proprio come i rossoneri, anche la Roma dovrà scontare alcune assenze dovute al Covid-19.

"Siamo preparati - ha dichiarato il portoghese in conferenza stampa - Dopo 15 giorni senza calcio è meglio tornare con una partita di questa dimensione, non dovremo trovare motivazioni. Penso che la concentrazione si trovi facilmente".


PRE-PARTITA

Non è la prima volta che Roma e Milan si affrontano il 6 gennaio: era già accaduto nel 2004, nella stagione che portò al 17° Scudetto rossonero. Quella notte all'Olimpico fu decisiva una doppietta di Shevchenko. Due grandi ex tra le fila dei rossoneri: Alessandro Florenzi è il giocatore con più presenze in campionato (227) con la maglia della Roma a partire dal 22 maggio 2011, giorno del suo esordio in Serie A, mentre Alessio Romagnoli ha collezionato le sue prime 13 presenze e la sua prima rete in Serie A proprio con i giallorossi. Sono 86 i precedenti a San Siro, con 47 successi del Milan, 20 pareggi e 19 vittorie della Roma. Grande equilibrio nelle ultime 18 sfide giocate a Milano tra rossoneri e giallorossi con sette successi per parte e quattro pareggi.


DOVE VEDERE IL MILAN IN TV Milan-Roma sarà trasmessa in Italia in esclusiva da DAZN. Sui canali rossoneri, invece, l'appuntamento è con il Matchday di Milan TV, disponibile in abbonamento su SKY (canale 230), all'interno del palinsesto di DAZN o di Amazon Prime Video Channels, in abbonamento a €3.99 al mese con quindici giorni di prova gratuita. La diretta del pre-partita rossonero si aprirà alle 17.00, fino ad arrivare a ridosso del calcio d'inizio di San Siro. Al termine, spazio alle interviste a caldo e alla conferenza stampa di Mister Pioli.

Dalle 18.20 appuntamento speciale anche sul canale Twitch di AC Milan, con la Live Reaction in compagnia di Francesco Specchia, Lollo, Garrincha delle Vibrazioni e non solo. Da non perdere la diretta live su Twitter e la copertura su acmilan.com e AC Milan Official App.


QUI SERIE A L'arbitro della sfida sarà Daniele Chiffi della sezione di Padova, che ha già incrociato i rossoneri in altre 4 occasioni, l'ultima in questa stagione, Milan-Lazio 2-0 a San Siro. 6 invece i precedenti della Roma con Chiffi, l'ultimo a novembre all'Olimpico contro il Torino.



6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti