ROMA-MILAN: MATCH PREVIEW

ROMA-MILAN: MATCH PREVIEW Il punto sui rossoneri, sugli avversari e sul campionato in vista del posticipo dell'Olimpico

Le ultime tre partite prima della sosta, un ciclo molto impegnativo che verrà inaugurato questa sera all'Olimpico contro la Roma. Poi il Porto mercoledì a San Siro e il Derby domenica sera. Un passo alla volta, senza calcoli: questa sera la sfida è con i giallorossi, che in casa in stagione sono tuttora imbattuti. Prepariamoci all'11° giornata di Serie A con la nostra consueta Match Preview: buona lettura.

QUI MILANELLO Dopo il rientro di Theo Hernández a San Siro contro il Torino, la sfida dell'Olimpico saluterà il rientro tra i ranghi di Fodé Ballo-Touré e Brahim Díaz. Mister Pioli non recupererà invece Ante Rebić, ancora alle prese con i problemi alla caviglia riscontrati nella sfida con l'Hellas Verona, così come Castillejo. Ancora fuori i lungo degenti Maignan, Plizzari, Florenzi e Messias. La squadra, dopo l'impegno casalingo di martedì con il Torino, ha goduto di un giorno di riposo giovedì e ha ripreso gli allenamenti venerdì mattina. In un periodo molto dispendioso, il Mister è riuscito a ruotare i giocatori nelle ultime sfide in vista del trittico di impegni che ci attende: la Roma, il Porto mercoledì alle 18.45 a San Siro e il Derby domenica sera alle 20.45. "Tutte le partite sono degli esami - ha dichiarato Mister Pioli in conferenza stampa alla vigilia del match- quello di Roma sarà difficile. Dobbiamo continuare ad avere fame, a lavorare in questo modo, ad affrontare ogni gara come se fosse l'ultima provando a vincerle tutte. Nessun giocatore è imprescindibile, voglio che tutti siano attenti e interessati alla squadra".

ROMA-MILAN: MATCH PREVIEW Il punto sui rossoneri, sugli avversari e sul campionato in vista del posticipo dell'Olimpico Le ultime tre partite prima della sosta, un ciclo molto impegnativo che verrà inaugurato questa sera all'Olimpico contro la Roma. Poi il Porto mercoledì a San Siro e il Derby domenica sera. Un passo alla volta, senza calcoli: questa sera la sfida è con i giallorossi, che in casa in stagione sono tuttora imbattuti. Prepariamoci all'11° giornata di Serie A con la nostra consueta Match Preview: buona lettura.

QUI MILANELLO Dopo il rientro di Theo Hernández a San Siro contro il Torino, la sfida dell'Olimpico saluterà il rientro tra i ranghi di Fodé Ballo-Touré e Brahim Díaz. Mister Pioli non recupererà invece Ante Rebić, ancora alle prese con i problemi alla caviglia riscontrati nella sfida con l'Hellas Verona, così come Castillejo. Ancora fuori i lungo degenti Maignan, Plizzari, Florenzi e Messias. La squadra, dopo l'impegno casalingo di martedì con il Torino, ha goduto di un giorno di riposo giovedì e ha ripreso gli allenamenti venerdì mattina. In un periodo molto dispendioso, il Mister è riuscito a ruotare i giocatori nelle ultime sfide in vista del trittico di impegni che ci attende: la Roma, il Porto mercoledì alle 18.45 a San Siro e il Derby domenica sera alle 20.45. "Tutte le partite sono degli esami - ha dichiarato Mister Pioli in conferenza stampa alla vigilia del match- quello di Roma sarà difficile. Dobbiamo continuare ad avere fame, a lavorare in questo modo, ad affrontare ogni gara come se fosse l'ultima provando a vincerle tutte. Nessun giocatore è imprescindibile, voglio che tutti siano attenti e interessati alla squadra".

QUI ROMA I giallorossi hanno seguito un programma settimanale sostanzialmente parallelo al Milan, che è però sceso in campo martedì. Dopo la vittoria di mercoledì sera all'Unipol Domus di Cagliari, Mourinho ha concesso il giovedì di riposo alla squadra, che si è ritrovata a Trigoria venerdì mattina. La formazione che schiererà l'allenatore portoghese è pressoché fatta: Rui Patricio tra i pali, Karsdorp, Mancini, Ibañez e Viña in difesa, Cristante e Vereout a comporre la diga di centrocampo. A completare il 4-2-3-1 della Roma ci sarà Zaniolo a destra, Pellegrini trequartista con Abraham unica punta. Un solo ballottaggio, e riguarda chi tra Mkhitaryan ed El Shaarawy andrà a occupare la casella di sinistra.

"A me piace giocare contro i migliori - le parole di Mourinho alla vigilia -. Voglio trasmettere questo concetto ai miei giocatori. Deve essere solo una motivazione. Non ho mai incontrato Pioli, domani avrò il piacere di conoscerlo e di salutarlo: ha tanto merito nel lavoro che sta facendo, ma parliamo di un'evoluzione di società, perché alle sue spalle ci sono persone come Paolo Maldini, una struttura stabile e una rosa che cresce di mercato in mercato. Sono in una buona posizione, giocano in Champions, stanno molto bene".

PRE-PARTITA Il Milan ha vinto l'ultimo precedente tra le due squadre all'Olimpico, il 2-1 della stagione scorsa deciso dai gol di Kessie e Rebić. Sono 86 i confronti tra Roma e Milan in casa dei giallorossi in Serie A: 26 successi interni, 31 pareggi e 29 vittorie nostre. Il Milan, alla pari del Napoli, ha vinto 9 delle prime 10 gare stagionali Sia il Milan che il Napoli hanno vinto 9 delle prime 10 gare stagionali in questo campionato - solo in quattro occasioni una squadra ha ottenuto 10 successi nelle prime 11 in tutta la storia della Serie A: la Juventus nel 2005/06, la Roma nel 2013/14, il Napoli nel 2017/18 e la Juventus nel 2018/19. Dal canto suo la Roma è reduce dalla vittoria in rimonta sul Cagliari e, nel turno ancora precedente, dal combattuto pareggio all'Olimpico con il Napoli. Specialmente tra le mura amiche, il ruolino di marcia dei giallorossi è importante: 4 vittorie e 1 pareggio in Serie A, una larga vittoria in Conference League contro il CSKA Sofia.

DOVE VEDERE IL MILAN IN TV Roma-Milan sarà trasmessa in Italia in esclusiva da DAZN. Sui canali rossoneri, invece, l'appuntamento è con il Matchday di Milan TV, disponibile in abbonamento su SKY (canale 230), all'interno del palinsesto di DAZN o di Amazon Prime Video Channels, in abbonamento a €3.99 al mese con quindici giorni di prova gratuita. La diretta del pre-partita rossonero si aprirà alle 19.30, fino ad arrivare a ridosso del calcio d'inizio di San Siro. Al termine, spazio alle interviste a caldo e alla conferenza stampa di Mister Pioli. Dalle 20.40 appuntamento speciale anche sul canale Twitch di AC Milan, con la Live Reaction in compagnia di Francesco Specchia, Lollo, Garrincha delle Vibrazioni e non solo. Da non perdere la diretta live su Twitter e la copertura su acmilan.com e AC Milan Official App.

QUI SERIE A Sarà Fabio Maresca l'arbitro di Roma-Milan: il fischietto della sezione di Napoli è all'88° match arbitrato in Serie A. Maresca ha già diretto la sfida tra Roma e Milan in Serie A: 1-1 all'Olimpico nel febbraio 2019. Il Milan è rimasto imbattuto in otto delle 10 partite dirette da Fabio Maresca in Serie A (5V, 3N). L'ultimo precedente rossonero con l'arbitro napoletano è Parma-Milan del 10 aprile 2021, vinto dai rossoneri per 3-1.

L'11° giornata si è aperta ieri con tre anticipi: Atalanta-Lazio 2-2, Verona-Juventus 2-1 e Torino-Sampdoria 3-0. La giornata di oggi si è aperta con Inter-Udinese alle 12.30. In programma Fiorentina-Spezia (15.00), Genoa-Venezia (15.00), Sassuolo-Empoli (15.00) e Salernitana-Napoli (18.00). In programma domani, invece, Bologna-Cagliari, alle 20.45. Questa la classifica attuale di Serie A: Napoli, Milan 28; Inter 21; Roma, Atalanta* 19; Lazio 18; Fiorentina, Hellas Verona*, Juventus* 15; Sassuolo, Torino* 14; Bologna, Empoli 12; Udinese 11; Sampdoria* 9; Venezia, Spezia 8; Genoa, Salernitana 7; Cagliari 6. (*= una partita in più)


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti