Cerca
  • Angela Demy

Piccoli con le piccole , ma piu' grandi delle grandi ...

Ieri sera all'Olimpico abbiamo assistito ad una gara spumeggiante , in cui il Milan l'ha fatta da padrone dal primo all'ultimo minuto , in controtendenza rispetto alla partita con la Spal che aveva visto un Milan ( come gia' detto nelle nostre dirette ) un versione Dottor Jeckyll e Mr. Hyde .

Ebbene , ieri sera abbiamo visto una partita dominata sia dal punto di vista fisico che da quello del gioco : una Lazio davvero sterile davanti alla corazzata di mister Pioli che , nelle ultime quattro partite dalla ripresa del campionato , ha inanellato solo risultati positivi con tre vittorie e un pareggio con solo 3 gol subiti e ben 11 realizzazioni e , considerando che si dava il Milan per sfavorito contro le big , abbiamo visto che proprio da queste il Milan non ha subito gol , quindi due bei clean sheet con le romane , con addirittura una bella imposizione di gioco e con le romane stesse a farla da spettatrici .



Se con la Spal potevamo dire o recriminare che la squadra era stata troppo rimaneggiata , e i cambi erano stati tardivi , ieri abbiamo visto che è possibile partire con l'11 titolare gia' a meta' tempo provato ( vedi infortunio a Calhanoglu , vedi Ibrahimovic , Bonaventura , ecc... ) , ed è possibile finire la partita con rincalzi che tecnicamente non sono eccelsi ( vedi Lucas Biglia , Davide Calabria o Paqueta' ) , ma atleticamente freschi e che hanno dato in quel momento stabilita' , freschezza alla squadra , cosi' da potersi esprimere per 92 minuti .

Ed è corretto dire che se il gol di Floccari è stato definito un eurogol , Calhanoglu ha gia' rimescolato le carte e ha risposto degnamente a Floccari , con un'azione che ha visto il portiere della Lazio Strakosha impotente davanti ad una traiettoria a parabola ( seppur macchiata da una leggera deviazione , ovviamente da non prendere come scusante ) che si puo' annoverare anch'essa tra gli eurogol .

E lo stesso turco sta segnando da ben quattro partite di fila , anche se con la Spal il suo gol è stato annullato .

Ad oggi , quindi , possiamo dire di aver trovato quel giocatore che il Milan ha comprato quattro anni fa , e sta cominciando letteralmente a carburare , ed e' diventato un giocatore inamovibile per Pioli .

Bene , nel contesto , anche Ibra che , oltre ad andare in marcatura su rigore ha fatto l'allenatore in campo senza considerare scatti e forma fisica che nessuno si sarebbe mai aspettato da un 39enne e quindi avanti cosi' !

E infine , ancora Sentenza Ante Rebic che porta il Milan sul 3 a 0 con un ottimo assist di Bonaventura e , in conclusione , benissimo tutta la squadra .

Era da tempo che non si vedeva un Milan padrone del campo con tanto carattere , con un'ottima tenuta atletica , che ha un gioco e un Milan soprattutto molto cinico .

Unica nota se cosi' la possiamo definire da correggere ( e sicuramente il buon Pioli ci riuscira' ) è l'essere piu' cinici ancora e pretendere anche il gol da Theo e da Bonaventura , pur consapevoli sia noi che voi che non abbiamo un organico stellare e una rosa davvero corta .



Tuttavia , nell'insieme , non si puo' invidiare squadre che si sono distinte con mercati faraonici o che sono avanti in classifica , ma in questo momento di campionato , il Milan primeggia tra le prime , sfatando per l'ennesima volta il tabu' delle mancate vittorie contro le big .

Non si puo' parlare di colpe per il girone d'andata quando subentro' Pioli che , con le big , non riuscì a portare a casa sempre i 3 punti , pero' va anche compreso e ammesso che si è trovato tra le mani una rosa fatta per il " maestro di calcio " Giampaolo e , quindi , è servito del tempo per portare il Milan a questi livelli pero' va anche ricordato che con l'arrivo di mister Pioli il milan è sempre andato in crescendo , quindi non c'è nulla da rimproverare se non la mancanza di punti persi con la gestione Giampaolo e ad oggi noi siamo qui a correre il doppio delle altre per raggranellare piu' punti possibili , quei punti ( circa una ventina ) lasciati per strada in un inizio di stagione davvero incommentabile e non certo da Milan.

Saremo ripetitivi ma da qui alle prossime 8 partite rimanenti ne vedremo delle belle , restando il fatto che il Napoli del buon Rino Gattuso deve ancora giocare e qualora dovesse perdere il Milan sarebbe momentaneamente in Europa League .

Quindi serve crederci , spingere i ragazzi ma soprattutto mister Pioli , a fronte del big match del 12 luglio che andra' in scena al San Paolo Napoli - Milan , scontro diretto che dara' accesso all' Europa League .

In conclusione , crediamoci tutti che il gioco visto fino ad ora possa essere visto anche contro Juventus e Napoli , e in seguito ; sara' azzardato , poiche' i punti sono davvero tanti , come quelli persi ad inizio stagione ma , se il gioco è questo , perchè non credere all' Europa che conta ?

Forza Milan ! Lotta e vinci per tutti noi !


Scritto da Davide Ciccio Pirani- Bizzozero


14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Tutti i diritti sono riservati e sono di proprietà intellettuale di www.7volteacmilan.it