Milan, per la difesa l’obbiettivo è Sven Botman

Il Milan ha perso Simon Kjaer presumibilmente per tutta la stagione, ed in casa rossonera alberga la forte necessità di sostituire il capitano danese. Maldini e Pioli sono stati chiari ed espliciti su questo: il Milan ha bisogno di un rinforzo, e la caccia al sostituto è partita da ormai diverse settimane. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, i piani alti rossoneri avrebbero individuato in Sven Botman il profilo ideale per la difesa milanista. Il centrale del Lille si è dimostrato un prospetto di grande caratura, ed a soli 21 anni (non ancora compiuti) si è già distinto per personalità, qualità e continuità di prestazioni. il talento olandese è un prodotto della meravigliosa scuola dell’Ajax, e conserva un’impostazione votata alla costruzione ed al gioco offensivo. In Francia è diventato in breve tempo una delle colonne portanti dei Mastini, ed il suo prezzo è lievitato vertiginosamente.


Parliamo di circa 30 milioni di euro, una cifra che potrebbe addirittura alzarsi a causa della concorrenza. Attualmente il ragazzo è ricercato anche in Premier League, specialmente dal Newcastle, che arriverebbe a mettere sul piatto 35 milioni. Elliot ha le idee chiare, per lui potrebbe spingersi a cifre importanti, ma con le giuste modalità. La proprietà rossonera vorrebbe infatti proporre un prestito oneroso con diritto di riscatto, ed al momento si attendono risposte da parte dei francesi. Le strade alternative portano ad Attila Szalai, (centrale del Fenerbahce) e Diallo del Psg, con quest’ultimo in uscita solamente a titolo definitivo: un’operazione che ad oggi non entusiasma i rossoneri.




0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

VOTO 7,5