Cerca
  • Angela Demy

L'enigma Halilovic

Il croato Alen Halilovic , fortemente voluto nel mercato di riparazione della stagione 2018/2019 dall'allora mister Rino Gattuso , approdo' in rossonero senza mai trovare il giusto spazio per poter esprimere il suo valore e il suo notevole potenziale tantopiu' che , in nazionale Under 21 , ad ogni convocazione corrispondevano assist e reti .

Di fatto , il Messi dei Balcani ( cosi' come veniva soprannominato dalla stampa sportiva ) , e' stato ceduto in prestito nel mercato estivo agli olandesi dell' Heerenveen .

Ai tempi della Dinamo Zagabria , il croato sembrava essere destinato ad intraprendere una carriera importante ; nel tempo , pero' , non è mai riuscito ad imporsi come voleva , diventando un vero e proprio nomade del calcio , passando da Spagna , Germania , Belgio , Italia e Olanda .


Giugno 2020 sancisce la scadenza del prestito , quindi ci si aspetta che al suo rientro in Italia ci possa essere la svolta in positivo , riuscendo cosi' a ritrovare quel talento che mai si e' spento ma solo all'apparenza affievolito da vicende di mercato controverse .


A tutti gli effetti , 7 Volte AC Milan e tutti i milanisti sperano che il croato possa trovare quel giusto spazio e possa godere di quella fiducia che le sue giocate talentuose hanno fatto si' che tutti avessero in lui .


scritto da Angela Demy


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti