Il rinnovo di Stefano Pioli

Ivan Gazidis, ad rossonero, rientrerà domani a Milano dopo essere stato a New York per alcuni controlli medici. Da quel momento ogni momento sarà buono per ufficializzare il rinnovo di contratto di Stefano Pioli, per il quale è pronto un biennale da 3 milioni di euro netti a stagione più bonus. A riferirlo è questa mattina La Gazzetta dello Sport che spiega che la firma dovrebbe arrivare prima di Milan-Sassuolo in programma il 28 novembre a San Siro.


FIRMA IN ARRIVO - Il rinnovo di Pioli è nell'aria ormai da diverso tempo, manca solo l'ufficialità che dovrebbe appunto arrivare non appena Gazidis sarà rientrato a Milano perchè per un momento del genere la società vuole che il gruppo dirigenziale sia al completo. Il match contro il Sassuolo capita tra l'altro a fagiolo visto che a luglio 2020, proprio in occasione della sfida contro i neroverdi, il Milan annunciò la conferma di Pioli sulla panchina rossonera.

SI CHIUDE IL CERCHIO - Se queste indiscrezioni verranno confermate e la firma di Pioli arriverà prima di Milan-Sassuolo, il cerchio si chiuderebbe quindi al momento giusto. Per il lavoro svolto e i risultati ottenuti nell'ultimo anno e mezzo, il tecnico milanista si merita assolutamente il rinnovo: se il Diavolo è tornato a competere per i primi posti in campionato ed è tornato a partecipare alla Champions League, il ringraziamento più grande deve andare proprio a Stefano Pioli.





18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti