Cerca
  • Luduvica Pignalberi

IL PRESIDENTE


Se parliamo del Milan e citiamo il Presidente ci viene in mente lui Franck Kessié. Hanno iniziato a chiamarlo così nello spogliatoio e poi hanno continuato, tanto che addirittura la società sui social ha scritto ad una foto ‘Tutti gli uomini del Presidente’.

Lui è il pilastro della squadra e il centrocampo è casa sua. Se c’è un uomo di cui Pioli non può fare a meno è proprio lui, anche perché in rosa con le stesse caratteristiche non c’è nessuno.

Ha una personalità strepitosa; è in grado di sorreggere la squadra anche nei momenti critici, sa giocare quando è in campo, sa scivolare all’indietro in fase di non possesso, sa ‘attaccare’ gli avversari, sa segnare ed ha una mira quasi infallibile per quanto riguarda i rigori.


Il segreto ha rivelato ai microfoni è il piede d’appoggio del portiere “…Dipende dal suo piede d’appoggio e da quello capisco dove direzionarla. Se il portiere non si muove è dura…”. Segreto che a quanto pare vale visto che con quello di ieri è a quota 14 rigori segnati su 16.


41 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti