IL PENSIERO DI SERGINHO

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, queste sono le parole dell'ex rossonero Serginho


Su Rafael Leao:


«Rafa sarà ancora l’uomo-chiave nella prossima stagione. È stato fondamentale per lo scudetto. E dal suo futuro si capiranno anche i piani della nuova proprietà del Milan. Un talento simile va trattenuto, solo così si fa crescere la mentalità vincente di un club. Se invece non rinnovasse e fosse ceduto, allora significherebbe che il business viene prima».


Su Paolo e Frederic:


«Maldini e Massara sono stati gli artefici dello scudetto, insieme a Pioli. Aggiungerei pure Moncada, che ha lavorato bene nello scouting. Mi ha un po’ stupito il ritardo sui rinnovi ma ero sicuro che sarebbe finita così. Impossibile immaginare un Milan senza Paolo, oggi»


Sul Milan:


«Sono convinto che il Milan salirà un altro gradino e completerà un ulteriore step di crescita. Champions? L’obiettivo dev’essere superare la fase a gironi, migliorando quanto fatto l’anno scorso».




75 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti