Cerca
  • Sara Pellegrino

Il Milan ha bisogno di trovare il giusto accordo con Calabria

Tenacia e Costanza...nonstante qualche infortunio

Uno dei protagonisti delle stagioni passate, e soprattutto di quest’ultima, è stato indubbiamente Davide Calabria. Veterano da sempre nel Milan, è cresciuto nelle giovanili della squadra, ha sempre dato il suo contributo sferrando anche le sue doti offensive e si è conquistato un posto da titolare. La stagione 2020/2021 è stata un po’ sfortunata per il terzino destro del Milan: prima l’ infortunio al ginocchio nei match europei contro il Manchester a cui è seguita un’operazione, poi lo strappo inguinale nell’ultima gara di Campionato che gli ha impedito di prendere parte all’Euro20.




Si cerca l'accordo vincente

Il suo contratto di Calabria con il Milan scadrà nel 2022 ma non sorprende il fatto che Paolo Maldini e Federic Massara vogliano proporre un rinnovo. Secondo alcune fonti, c’è una netta differenza tra l’offerta del Club e quello che propone l’entourage del ragazzo. Il Milan ha formulato un'offerta per un contratto valido fino al 2025 con uno stipendio di 2 milioni di euro a stagione. La richiesta fatta dall'Agente del ragazzo è pari a 2,5 milioni di euro a stagione in un contratto valido fino al 2024. C'è ancora una certa distanza ma anche la volontà comune di trovare presto un accordo. Sicuramente seguiranno dei nuovi incontri destinati a svolgersi nelle prossime settimane per cercare di trovare la soluzione che possa mettere d’accordo tutte e due le parti. Una cosa è certa: il Milan ha bisogno di lui e lui vuole rimanere con il Milan. Il suo contributo è sempre prezioso per Mister Pioli: quest’anno, su un totale di 32 presenze, ha segnato due gol e fornito due assist.

30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti