Il Chelsea non molla

Bakayoko come Giroud, perché entrambi sono "prigionieri" di un Chelsea non disposto a lasciar andare  via tanto facilmente i suoi calciatori.  Il rinnovo esercitato per l'attaccante potrebbe essere esercitato anche per il centrocampista fino al 2023, così facendo complica i piani del Milan e la volontà di ottenere subito i due calciatori.


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti