I giocatori rossoneri impegnati con le rispettive nazionali

BENNACER A SEGNO NEL POKER DELL'ALGERIA Danimarca di Kjær inarrestabile, Italia U21 di Tonali beffata. In campo anche Leão, Ballo-Touré e Kalulu


Con gli impegni giocati martedì può definirsi ormai archiviata la seconda sosta stagionale per le Nazionali. Prima della ripresa del campionato, sono arrivate altre ottime risposte dai rossoneri convocati.


La copertina se la prende Bennacer, in gol nel rotondo 4-0 della sua Algeria contro il Niger. A Niamey, Ismaël ha segnato la terza rete all'inizio della ripresa, seguendo un'azione d'attacco e appoggiando in porta da pochi passi il pallone servitogli dal compagno Feghouli. Una vittoria che permette alla squadra di rimanere prima in classifica a 10 punti dopo quattro giornate.


Rimanendo alle qualificazioni verso il Mondiale 2022, continua il percorso netto della Danimarca di Kjær: 1-0 all'Austria a Copenhagen e 90 minuti per capitan Simon. Ottavo successo consecutivo, 27 gol fatti, 0 subiti e vetta solitaria nel Gruppo F: così la Danimarca ha strappato ufficialmente il pass per il Qatar. Spazio poi, a gara in corso, per Rafael Leão e Fodé Ballo-Touré, entrati rispettivamente al 73' di Portogallo-Lussemburgo 5-0 a Faro e al 69' di Namibia-Senegal 1-3 a Johannesburg. Panchina, invece, per Fikayo Tomori in Inghilterra-Ungheria 1-1 a Londra.

Pareggio anche per l'Italia U21 di Tonali, beffata in pieno recupero dalla Svezia. Quando l'1-0 sembra scritto, l'1-1 avversario ha gelato la giovane formazione del CT Nicolato, che ha fallito il sorpasso in testa al girone (ma con una partita in meno) proprio ai danni degli scandinavi. Novanta minuti per capitan Sandro. Stesso impiego pieno per Pierre Kalulu nel 3-0 della sua Francia U21 contro la Serbia. Daniel Maldini non ha preso parte a Italia-Portogallo U20 1-1 nel Torneo 8 Nazioni.





1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti