Dove c'è stima si può costruire qualcosa

Stefano Pioli ha rilasciato un'intervista a Milan TV e ha parlato di Maldini "Grazie al Club, a Maldini e Massara che mi hanno scelto, ai dirigenti che mi hanno sostenuto anche nei momenti delicati; tra noi si è creata subito sinergia che ci ha permesso di dialogare e discutere spesso, permettendoci di migliorare la squadra. E grazie ai giocatori: senza giocatori di talento non si può vincere un campionato così difficile. Ho messo tutto tutto nel mio lavoro. Da quando sono al Milan sento qualcosa dentro di diverso. Ho messo in campo tutti i giorni il massimo impegno, la massima volontà e la massima passione. Solo così che si può fare un percorso così continuo"... Poi ha aggiunto "Quando parla Paolo Maldini bisogna ascoltare e capire che cosa sia questo Club e la storia di questo Club. Ora festeggiamo, ma poi dobbiamo pensare di alzare l'asticella e di far meglio l'anno prossimo. Abbiamo scritto una storia in un Club che ha un passato glorioso e noi vogliamo tornare ad essere competitivi con continuità sia in Italia che in Europa. Il fatto di avere giovani così motivati e esperti così competitivi mi fa ben sperare".



3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti