Capopopolo

Quando nell' estate del 2010, precisamente il 28 agosto, il dottor Adriano Galliani acquista Zlatan Ibrahimovic, sfruttando i rapporti burrascosi che ci sono tra Ibra e Guardiola mette a segno sul piano economico un colpo pazzesco, risparmiando più di una cinquantina di milioni tra ingaggio e cartellino. Ma Ibra oltre a rivelarsi un grande colpo sul piano economico, si rivela un grande colpo sul piano tecnico, diventa l' accentratore della manovra rossonera e, con quindici e qualche assist porta il Milan a vincere lo scudetto 2010/2011 e la supercoppa 2011/2012. Il giocatore che viene acquistato nel gennaio 2020 da Boban e Maldini è un giocatore diverso, sempre squisizioso sul piano tecnico ma più altruista e uomo squadra per quanto riguarda il rettangolo di gioco, ma una crescita significativa la compie nello spogliatoio diventando il leader maximo a cui i nostri giovani si aggrappano per fare quel cambio di mentalità necessario per lottare ai vertici in Italia, ma il vero salto di qualità Ibra lo fà nell' approcciarsi con i tifosi, capisce che ha bisogno del sostegno di tutto il popolo rossonero per fare il miracolo e riesce a diventare Capopolo e a trascinarci nel sostenere la squadra...signore e signori...il 22 maggio 2022 grazie anche a lui, a Zlatan Ibrahimovic, giocatore straordinario, leader maximo e Capopolo immenso ci siamo laureati campioni d' Italia


4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti