Caccia al nuovo fantasista rossonero

Il 10 rossonero è approdato dall'altra parte dei navigli, occorre dunque trovare un trequartista da affidare al mister Pioli; per questo ruolo servono giocatori fantasiosi, che partano dalla trequarti campo o sull'asse centrale più largo sulle fasce, che abbiano caratteristiche principalmente offensive e verticali alla porta e che alternino la finalizzazione, come una punta, alla costruzione del gioco, come un centrocampista. In questo caso non conta tanto il fisico atletico ma l'agilità, la velocità e la bravura nei dribbling.


I nomi tirati in ballo sono molti, tra questi spiccano Mattia Zaccagni, Josip Ilicic, Papu Gomez e anche se molto poco probabile c'è Ruslan Malinovskyi.

Mattia Zaccagni

Classe 1995, giocatore del Verona sarebbe un'ottima scelta per la società di Via Aldo Rossi. Sa muoversi in campo e nel 4-2-3-1 del mister saprebbe giocare alle spalle di Ibra. Ha realizzato ben 5 gol e 7 assist in questa stagione e lui vorrebbe venire al Milan anche per provare l'esperienza della Champions. Il suo contratto scade il 30 giugno 2022 e il Verona vorrebbe cederlo piuttosto che rinnovare. Il costo è introno ai 12-15 milioni ma si potrebbe abbassare con l'inserimento di M. Caldara e A. Conti.

Josip Ilicic

Classe 1988, numero 72 dell'Atalanta, è un altro profilo che i rossoneri valutano. Lui vorrebbe giocare con più continuità e al Milan potrebbe averla, visto che le partite, essendo impegnato su vari fronti, saranno molte. In questa stagione, per i vari problemi ha giocato 6 partite con 1 assist e 1 rete. La Dea lo vuole togliere a 10-12 milioni il Milan vorrebbe spenderne meno 7-8, il suo contratto è in scadenza a giugno 2022.


Gomez

Anche lui classe 1988, giocatore del Sivilla. Ha talento, personalità ed esperienza, tutte qualità che al Milan servirebbero. Il suo procuratore ha affermato che lui ama l'Italia quindi un suo ritorno in Serie A non sarebbe da escludere. Ha realizzato 3 reti in 18 partite e il suo contratto scade nel 2024.



Ruslan Malinovskyi

Classe 1993, numero 18 della Dea, ha realizzato ben 10 gol e 12 assist. Il suo contratto scadrebbe nel 2023 ma a Gasperini piace questo giocatore e non lo cederà facilmente. Altro punto a sfavore, il costo che sicuramente non sarebbe molto basso. Shevchenko lo consiglio alla società rossonera prima che lui andasse a giocare all'Atalanta.


Uno di loro potrebbe giocare la prossima stagione con la maglia rossonera e prendersi il posto di fantasista che attualmente è vagante.



188 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti