BRAHIM DIAZ

"Con Guardiola ho imparato a leggere gli spazi e lavorare quando perdi palla per recuperarla velocemente, perché con il possesso corri di meno. Tutto questo. Ma non solo con Guardiola. Anche con Zidane e Pioli è lo stesso. Forse qui ho imparato a difendere meglio e a posizionarmi meglio".


"Se penso al Real? Adesso sono a Milano, sono concentrato solo sul Milan dove voglio dare il massimo. Seguo il Real da lontano, ma ora sono qui, mi sto godendo quello che mi piace, ovvero giocare a calcio per un grande club come il Milan".





13 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti