APPARECCHIATO IL RINNOVO DI IBRAHIMOVIC

Ètutto pronto per il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, il cui attuale contratto col Milan scadrà ufficialmente giovedì 30 giugno, è pronto a mettere la firma su un annuale che prevede uno stipendio fisso "simbolico" (si parla di poche centinaia di migliaia di euro), a cui andrebbero aggiunti alcuni bonus legati a presenze e prestazioni, che scatterebbero dunque solo al momento del suo rientro in campo.

Ibra è stato operato al ginocchio lo scorso 25 maggio e il recupero è previsto in circa 7-8 mesi. Nella sua testa e in quella del club c'è l'idea di tornare a disposizione di Pioli dopo la sosta per i Mondiali in Qatar e il nuovo contratto gli permetterà di proseguire la riabilitazione seguito dallo staff del Milan, nonché vicino ai suoi compagni, per i quali resta un leader e un indiscutibile punto di riferimento.


Tutto è dunque apparecchiato per vedere Zlatan in rossonero un'altra stagione, forse l'ultima della sua carriera. Va comunque precisato che anche la permanenza dello svedese potrebbe essere legata ai rinnovi di Maldini e Massara: la conferma di dt e ds sembra ormai scontata, ma l'ufficialità continua a farsi attendere, lasciando spazio a qualche (minima) incertezza.



0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti